Skip to content

Progetto Smart City ai blocchi di partenza

1 febbraio 2015
Un ledwall simile a quello che sarà installato a Velletri

Un ledwall simile a quello che sarà installato a Velletri

Il progetto Smart City Velletri è ai blocchi di partenza con la determina di aggiudicazione della gara di appalto a favore dell’Associazione Temporanea d’Impresa composta da Siemens e Selcom.

Il progetto sarà realizzato nel termine di quattro mesi a partire da febbraio ed è distinto in tre fasi:
Sicurezza
Potenziamento della rete di video sorveglianza già attiva a Velletri con l’installazione di altre 10 postazioni tutte dotate di un sistema a doppia telecamera per garantire la massima affidabilità del servizio. Anche le postazioni già attive saranno dotate dello stesso sistema di ripresa e di comunicazione per uniformità di tutta la rete. Inoltre è previsto il potenziamento della sala controllo posizionata all’interno del comando di polizia locale e anche la costruzione di una seconda sala controllo presso il Palazzo Comunale. Il sistema di controllo sarà basato su tecnologia web e dunque accessibile da qualsiasi posizione, questo per favorire l’accesso anche dalle altre forze di polizia che operano sul territorio cittadino.La caratteristica che ha fatto propendere la commissione verso la soluzione offerta dall’ATI Siemens-Selcon è proprio legata all’affidabilità del sistema e ai servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Le due società hanno maturato ottime referenze nei sistemi di sicurezza territoriale.

Rete Wi-Fi
Il progetto prevede la costruzione di una rete Wi-Fi di moderna concezione che garantirà copertura del servizio in tutto il centro urbano con possibilità di accesso gratuito alla rete dalla principali piazze ed edifici pubblici. L’obiettivo è favorire l’accesso ai servizi internet ma anche ridurre il divario digitale, nonché di favorire l’accesso alla rete pubblica in luogo di quella privata e dunque disincentivare ulteriori investimenti di apparati radiomobili all’interno della città. La rete Wi-Fi servirà però anche tutti gli uffici pubblici con un servizio ad alta efficenza e sicurezza basato su una banda in fibra ottica che sarà propagata mediante tecnologia Hiperlan nella configurazione prevista dall’ATI Siemens-Selcom.

Sistemi di comunicazione
Per favorire la maggiore integrazione dei sistemi di comunicazione istituzionale, il progetto prevede la creazione di un APP fruibile dalle principali piattaforma che consentirà ai cittadini di ottenere informazioni ma anche di segnalare eventuali disservizi tramite una soluzione semplice e affidabile che sarà disponibile dal proprio smartphone. In altre parole il cittadino sarà in grado di interagire immediatamente con l’amministrazione, avrà certezza della sua segnalazione e potrà seguire lo stato di avanzamento della sua richiesta. Inoltre è prevista l’installazione di quattro ledwall (grandi monitor) nei punti strategici della città che consentiranno a tutti di ricevere informazioni in tempo reale. In questo modo si cerca di ridurre anche il divario digitale generazionale poiché i ledwall saranno accessibili anche dalla popolazione più anziana che oggi non utilizza il né il web né i device in mobilità. L’attività sarà integrata con il portale del Comune di Velletri che resterà il punto centrale della comunicazione e della trasparenza.
Determina di aggiudicazione gara Smart City
Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: